Get Adobe Flash player

I catari e la loro missione

Nona parte


Una scuola di pensiero attuale,‭ ‬condivisa a vario titolo da ampi strati di opinione pubblica,‭ ‬fa invece riferimento a extraterrestri veri e propri provenienti da altre parti dell‭’‬universo,‭ ‬giunti sul nostro pianeta nel corso di centinaia di migliaia o milioni di anni che,‭ ‬essendo stati già ad altissimi livelli di conoscenze scientifiche e tecnologiche,‭ ‬sono i responsabili della formazione delle diverse razze umane,‭ ‬avendo manipolato e innestato i propri geni‭  ‬e i propri DNA negli antropoidi terrestri più sviluppati,‭ ‬o addirittura incrociatisi direttamente con essi,‭ ‬e hanno dato così origine a forme ibride.‭   ‬Sia nei libri sacri della grandi religioni,‭ ‬sia nelle mitologie e nelle tradizioni orali dei popoli primitivi ci sono molti riferimenti relativi a questi incroci.‭  ‬Per esempio,‭ ‬come è stato riportato nei capitoli precedenti,‭ ‬tutte le culture mesosudamericane hanno questa credenza comune originaria e,‭ ‬in quella parte del pianeta,‭  ‬la casistica ufologica è particolarmente rilevante.‭


Salvador Freixedo,‭ ‬che ha sviscerato questo argomento proprio in relazione alle religioni,‭ ‬è stato un grande rivelatore‭; ‬ma,‭ ‬come tutti quelli che,‭ ‬anche in tempi recenti,‭ ‬sono pervenuti alla Verità,‭ ‬è stato duramente perseguitato dal potere religioso e secolare‭; ‬i suoi libri,‭ ‬editi in Messico oltre‭ ‬30‭ ‬anni fa,‭ ‬erano stati fatti sparire‭  ‬per decine e decine di anni‭; ‬ora se ne possono trovare alcuni in Internet solo in lingua originale.


Freixedo era un gesuita che aveva svolto per tanti anni la sua missione nel Centro America in campo sia sociale che politico.‭  ‬Oltre che sacerdote,‭ ‬era antropologo,‭ ‬sociologo e studioso delle religioni.

Dopo una vita di esperienze,‭ ‬in prima linea,‭ ‬per‭  ‬la propagazione e il potenziamento del Cattolicesimo,‭ ‬maturò delle riflessioni sulla condizione umana che non riesce ad uscire dallo stato semibarbarico in cui giace,‭ ‬per ascendere a quello evoluto di superuomo‭; ‬anzi,‭ ‬caso mai involve,‭ ‬degenera,‭ ‬fino alla disumanizzazione.

Si convinse così che le religioni tutte,‭ ‬cristiana compresa,‭ ‬sono solo delle‭ ‬imposizioni mistificanti che un potere superiore coercitivo e tiranno ha calato sull‭’‬umanità allo scopo di dominarla e che non c’è cosa al mondo che abbia separato gli esseri umani,‭ ‬che li abbia fatti lottare fra loro e odiarsi tanto,‭ ‬come le religioni,‭ ‬malgrado tutte predichino,‭ ‬a parole,‭ ‬l‭’‬amore e la giustizia,‭ ‬ognuna a proprio modo.‭  ‬Nella realtà la loro funzione è quella di obbedire agli ordini dei‭ “‬signori invisibili‭”‬,‭ ‬nonostante il più delle volte,‭ ‬lo facciano inconsapevolmente.

‎“Difendiamoci dagli dei” è il suo grido, che sono la grande minaccia dell’umanità, se vogliamo salvarci dall’olocausto totale.


Molti di coloro che definiamo extraterrestri provengono dalla Terra stessa che è il loro pianeta‭;  ‬ma,‭ ‬appartenendo a livelli vibrazionali di energia‭ ‬più elevati rispetto all‭’‬umano,‭ ‬noi non li percepiamo con i sensi materiali:‭ ‬sono ordinariamente invisibili all‭’‬occhio umano.‭  ‬Provengono da altri livelli di esistenza e possono appartenere sia a questo piano fisico che ad altri mondi sconosciuti.‭  ‬Sarebbe meglio considerarli come‭ “‬intraumani‭”‬.

In ogni modo,‭ ‬vi sono molte categorie di extraterrestri perché,‭ ‬provenendo da pianeti diversi,‭ ‬sono molto differenti fra loro,‭ ‬sia nella‭  ‬consistenza fisica,‭ ‬nella tecnologia,‭ ‬nel tipo di civiltà,‭ ‬di cultura,‭ ‬di principi morali e per il modo di porsi e concepire il cosmo.‭  ‬Ritenere che tutti gli extraterrestri siano uguali o che provengano da uno stesso luogo è un grave errore di valutazione che nuoce pesantemente a noi abitanti fisici della Terra.


Alcune tipologie di extraterrestri hanno visitato il nostro pianeta e vi hanno anche soggiornato per periodi di tempo più o meno lunghi‭ (‬eoni in senso temporale‭)‬,‭ ‬ma poi sono ritornati ai loro luoghi di origine.‭  ‬Altri si sono stabiliti definitivamente,‭ ‬anche se invisibili‭ ‬all‭’‬occhio umano.‭  ‬Ormai non è più occultabile che nell‭’‬Universo,‭ ‬anche solo nell‭’‬isola universo in cui è situato il nostro sistema solare,‭ ‬esistono altri abitatori che dispongono da migliaia di anni di una tecnologia,‭ ‬per noi ancora inimmaginabile,‭ ‬che consente loro di andare e venire sul nostro pianeta,‭ ‬senza che noi ce ne avvediamo,‭ ‬né tanto meno possiamo impedirlo.


Secondo questa teoria,‭ ‬i visitatori più recenti non sono ancora bene installati perché devono spartire o contendere ad altri zone di influenza,‭ ‬controllo e manipolazione a livello energetico della Terra e dei suoi abitanti.‭  ‬Tra questi ultimi,‭ ‬in ordine di tempo,‭ ‬vi sono esseri di bassa statura,‭ ‬macrocefali e dai grandi occhi,‭ ‬la cui presenza va sempre più intensificandosi,‭ ‬come risulta da numerosissime esperienze di contatto.


Fra i più antichi,‭ ‬secondo la letteratura UFO,‭ ‬pare vi sia una confederazione di‭ ‬12‭ ‬pianeti situata in un universo parallelo,‭ ‬che ha avuto basi sulla Terra fin dai tempi di Atlantide‭; ‬ma che negli ultimi millenni si sia limitata alla perlustrazione al di sopra dell‭’‬atmosfera terrestre.‭  ‬Questa confederazione avrebbe sempre proposto,‭ ‬non forzato,‭ ‬ai vari leaders che si sono succeduti nella storia dell‭’‬umanità,‭ ‬l‭’‬adesione del nostro pianeta a questa struttura cosmica,‭ ‬anche in tempi abbastanza recenti.


Purtroppo per noi,‭ ‬da migliaia di anni siamo sotto il controllo,‭ ‬il dominio sarebbe meglio dire,‭ ‬di una razza ostile,‭ ‬proveniente da un altro pianeta,‭ ‬con cui fu fatto un‭ ‬patto di alleanza e non sarebbe mai stato possibile,‭ ‬o conveniente,‭ ‬rompere unilateralmente questo patto scellerato sottoscritto a suo tempo.‭  ‬Questi‭ “‬alleati‭”‬ perseguono‭  ‬scopi molto pericolosi per la Terra,‭ ‬provocando sempre violenze,‭ ‬guerre,‭ ‬disaccordo,‭ ‬sofferenze di ogni genere fra gli abitanti,‭ ‬annientando tutti i principi morali per creare un diffuso stato di pessimismo e caos,‭ ‬grazie al quale essi sarebbero in grado di mantenere l‭’‬asservimento e il dominio totale‭  ‬degli esseri umani,‭ ‬certamente fonte di potere e,‭ ‬forse,‭ ‬di sopravvivenza vera e propria per‭  ‬essi stessi.


I maggiori governi mondiali che,‭ ‬nel corso dei millenni hanno rappresentato di volta in volta il centro del potere,‭ ‬oggi praticamente gli Stati Uniti d‭’‬America,‭ ‬occultano e negano tutto con inquietante determinazione.‭  ‬Sono complici di questi esseri in quanto hanno da loro la legittimazione al potere non solo sui‭  ‬cittadini americani ignari,‭ ‬ma ormai,‭ ‬allo stato presente,‭ ‬su tutti gli abitanti della Terra per via della‭  ‬supremazia tecnologica militare di cui dispongono,‭ ‬frutto delle conoscenze esclusive di tecnologie spaziali,‭ ‬genetiche e di manipolazione della materia,‭ ‬fino all‭’‬antimateria,‭ ‬che costituiscono la sostanza del‭ “‬patto‭”‬.

Non solo il piano fisico,‭ ‬ma le energie sottili con le coscienze e il pensiero‭  ‬degli esseri umani devono essere disgregati,‭ ‬disattivati affinchè l‭’‬ordine mondiale che si vuole imporre con strategie economiche e militari sia‭  ‬inattaccabile e irraggiungibile da possibili concorrenti o impedito da lotte di liberazione che coinvolgano tutto il pianeta.


Proprio di questi giorni è il via libera,‭ ‬dato dal Senato americano,‭ ‬alla costruzione di mini bombe atomiche da usare contro il mostro costruito ad hoc del terrorismo.‭  ‬Ormai la posta in gioco è lo sterminio della razza umana‭; ‬tanto,‭ ‬caso mai ne dovessero servire,‭ ‬nel nuovo ordine alieno,‭ ‬degli esemplari,‭ ‬si potranno produrre in provetta con la clonazione,‭ ‬senza tutte le complicazioni e le pretese di risonanza con livelli energetici superiori agli stessi nuovi occupanti.

Come se non bastassero poi le armi atomiche,‭ ‬chimiche,‭ ‬batteriologiche,‭ ‬le più sofisticate ormai sono quelle elettromagnetiche che interagiscono sugli ecosistemi terrestri e che possono essere utilizzate per modificare selettivamente il clima di una‭ “‬nazione ostile‭”‬ o di uno‭ “‬stato canaglia‭”‬,‭ ‬con lo scopo di distruggerne le risorse e l‭’‬economia nazionale e ridurlo alla fame e quindi a sottomettersi o a morire.‭  

Non è da escludere che queste onde e frequenze elettromagnetiche costituiscano il ponte di passaggio per queste entità invisibili fra la loro dimensione e la nostra,‭ ‬dato che sono sensibilissime alle energie sottili derivanti dal mondo atomico e sub-atomico.


Dopo averci maneggiati per millenni a loro piacere,‭ ‬ci tengono ancora schiavi del dubbio circa la loro esistenza.‭  ‬E mentre noi continuiamo nel nostro disincanto o nella nostra indifferenza,‭ ‬ancora narcisisticamente convinti di essere i‭ “‬re del creato‭”‬,‭ ‬non prendiamo‭  ‬in seria considerazione la possibilità di sottrarci alla loro nefasta influenza,‭ ‬o per lo meno,‭ ‬di arginarla e continuiamo ad essere alla loro mercé.

Sono astutissimi nel coprire le loro attività sotto la cappa degli accadimenti dovuti alla Natura o al caso,‭ ‬ma non sono onnipotenti.‭  

Per amore della verità,‭ ‬bisogna dire che gli esseri umani possono,‭ ‬con il libero arbitrio,‭ ‬disattendere alle loro imposizioni,‭ ‬assumendosi però direttamente la responsabilità del proprio agire nel mondo.

Sembrerebbe una trama da romanzo di fantascienza particolarmente‭  ‬necrofila,‭ ‬ma,‭ ‬visto come stanno andando le cose del mondo,‭ ‬purtroppo è tutto vero.


La confederazione dei‭ ‬12‭ ‬pianeti,‭ ‬teorizzata da qualche ricercatore in campo ufologico,‭ ‬richiama,‭ ‬in ogni caso,‭ ‬l‭’‬attenzione sulla sacralità di questo numero che ricorre in tutte le referenze mitico-religiose,‭ ‬oltre che astrologiche,‭ ‬della storia delle nostre culture a partire dai Sumeri e sempre riferito al‭ “‬cielo‭”‬:‭ ‬12‭ ‬piani astrali o cerchi dell‭’‬Universo‭; ‬12‭ ‬costellazioni‭; ‬12‭ ‬mesi dell‭’‬anno‭; ‬12‭ ‬tribù d‭’‬Israele‭; ‬12‭ ‬apostoli di Gesù‭; ‬12‭ ‬cavalieri della Tavola rotonda‭…‬.

La stella a‭ ‬12‭ ‬punte rappresenta,‭ ‬nell‭’‬esoterismo,‭ ‬il Sole superiore dell‭’‬Universo,‭ ‬della nostra isola-universo,‭ ‬che gli Egizi raffiguravano come il Sole Nero,‭ ‬al quale si accedeva tramite NUIT,‭ ‬la dea delle Stelle e corrispondeva al grande dio ON.

Quando questo dio universale perse importanza o potere,‭ ‬si circoscrisse‭  ‬spazialmente e divenne l‭’‬AMMON-RA degli Egizi,‭  ‬che Akenaton tentò di sostituire con ATON il disco solare quale unico dio che n egava tutti gli altri dei della tradizione egizia.‭  ‬Apparve in quel momento il concetto,‭ ‬l‭’‬idea del monoteismo,‭ ‬esclusivamente orientato al Sole del nostro sistema solare che ci avrebbe emarginato dai collegamenti e dalle risonanze cosmiche universali,‭ ‬come se si fosse chiusa una porta di comunicazione diretta.


La nuova divinità monoteista non ce l‭’‬aveva fatta ad imporsi in territori e su popolazioni già controllate e permeate da altri dei mitologici,‭ ‬altre Energie,‭ ‬o da altri extraterrestri,‭ ‬se si vuole‭; ‬ma si concretizza,‭ ‬si fa‭ “‬carne‭”‬ con Mosè e l‭’‬esodo degli Ebrei dall‭’‬Egitto,‭ ‬già adoratori dell‭’‬unico dio,‭ ‬secondo il racconto biblico.

In realtà si trattava di una moltitudine di persone egizie e straniere di credi diversi,‭ ‬a cui era stato ingannevolmente promesso una terra di‭ “‬latte e miele‭”‬.‭ ‬Uno studioso ebreo Jan Assmann parla addirittura‭  ‬della folla dei lebbrosi che era bandita da ogni vita civile e che doveva vivere nell‭’‬isolamento più estremo e che fu tenuta per quarant‭’‬anni nel deserto,‭ ‬fin che non ci fu un ricambio generazionale completo.

La nuova generazione che arrivò nella terra di Canaan era senza passato,‭ ‬senza ricordi,‭ ‬senza riferimenti con cui confrontarsi‭; ‬vuota,‭ ‬senza alcuna identità e quindi totalmente dipendente e plasmabile dal dio,‭ ‬o dall‭’‬extraterrestre che volle costruire‭ ‬in modo geloso ed esclusivo un popolo solo per sé,‭ ‬un popolo‭ “‬eletto‭”‬ attraverso il quale espandere il suo dominio.


Oggi,‭ ‬rispetto alla letteratura UFO,‭ ‬nell‭’‬analisi e nel confronto con l‭’‬apparizione della Madonna a Fatima,‭ ‬per fare l‭’‬esempio più conosciuto,‭ ‬si è giunti alla quasi assoluta certezza che il disco del sole adorato da Akenaton fosse un astronave che si palesava,‭ ‬proiettandosi‭  ‬in modi del tutto fantastici.

Una iscrizione geroglifica sopravvissuta di quel tempo,‭ ‬in cui c‭’‬era l‭’‬usanza che ogni faraone distruggesse sistematicamente tutto ciò che ricordava il periodo precedente al suo,‭ ‬tanto più vero per Akenaton che tentò di distruggere la tradizione e l‭’‬ordine costituito e‭  ‬che per questo fu rifiutato,‭ ‬si parla di due globi,‭ ‬due dischi solari che apparivano in cielo contemporaneamente‭; ‬uno però manifestava prodigi veri e propri,‭ ‬roteazioni,‭ ‬pulsazioni straordinarie,‭ ‬movimenti rapidissimi e poteva essere fissato per ore a occhio nudo.‭  


A proposito dell‭’‬apparizione della Madonna a Fatima nel‭ ‬1917,‭ ‬invece,‭ ‬è interessante‭  ‬richiamare,‭ ‬in parte,‭  ‬il famoso‭ ‬3°‭ ‬segreto,‭ ‬che avrebbe dovuto essere divulgato nel‭ ‬1960,‭ ‬secondo Lucia Dos Santos,‭  ‬ma che il Vaticano ha sempre fatto di tutto per occultare o per manipolare,‭ ‬come è avvenuto qualche anno fa.‭  ‬Orbene,‭ ‬la Madonna fa riferimento proprio al segno del prodigio del sole:

‎“…..tu (Lucia) desideri che io ti dia un segno affinchè ognuno accetti le mie parole, che dico per mezzo tuo, al genere umano.  Hai visto il prodigio del sole e tutti credenti, miscredenti, contadini, cittadini, sapienti, giornalisti, laici e sacerdoti, tutti lo hanno veduto.  Ed ora proclama a mio nome:

‎………..In nessuna parte del mondo vi è ordine e satana regna sui più alti posti, determinando l’andamento delle cose.  Egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa; egli riuscirà a sedurre gli spiriti dei grandi scienziati che inventano le armi con le quali sarà possibile distruggere in pochi minuti gran parte dell’umanità.  Avrà in potere i potenti che governano i popoli e li aizzerà a fabbricare enormi quantità di quelle armi……… Verrà il tempo dei tempi e la fine di tutte le fini, se l’umanità non si convertirà; e se tutto dovesse restare come ora, o peggio, dovesse maggiormente aggravarsi, i grandi e i potenti periranno insieme ai piccoli e ai deboli. Anche per la Chiesa verrà il tempo delle sue più grandi prove. Cardinali si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle loro file e a Roma vi saranno cambiamenti………..Ciò che è putrido cadrà e non più si alzerà….   La Chiesa sarà offuscata e il mondo sconvolto dal terrore…..

 

 

Oggigiorno,‭ ‬in forma letteraria o profetica emergono certe idee,‭ ‬sia pure blandamente collegabili ad una risorgenza della conoscenza gnostica o,‭ ‬comunque che si‭ ‬propongono di dare una mano agli esseri umani più maturi per uscire dal pensiero unico totalizzante ed alzare gli occhi al Cielo per almeno tentare di riconoscere in sé la Scintilla Divina.

Sono veramente poche le voci outsiders credibili in un mare di confusione e manipolazione.‭  ‬In particolare,‭  ‬possono essere considerati capiscuola di questo cammino di consapevolezza,‭ ‬due autori,‭ ‬i cui libri sono molto conosciuti fra il pubblico della New Age che è sempre molto minoritario già all‭’‬interno dei grandi Paesi occidentali ed è talmente variegato e dispersivo per cui non riesce ad essere riferimento se non per pochissime persone.

E‭’‬ pur vero che la comprensione vera,‭ ‬l‭’‬interiorizzazione e la rielaborazione di una idea o di un simbolo altro non sono che la proiezione‭  ‬della‭  ‬coscienza del lettore in quel momento.‭  ‬Se non si è già maturato un archetipo dentro di sé,‭ ‬si legge con gli occhi,‭ ‬magari anche con rigore intellettuale,‭ ‬ma il cuore e l‭’‬anima sono chiusi‭; ‬tutto resta fluttuante,‭ ‬vano finchè si dissolve e non lascia traccia emozionale.‭ ‬Tuttavia,‭ ‬il pensiero divulgato da questi autori è sicuramente apprezzabile perché riprende,‭ ‬aggiornata nelle immagini e nel linguaggio attuali,‭ ‬la teoria della divinità nell‭’‬essere umano,‭ ‬per affermare la quale è assolutamente necessario sottrarsi al dominio del‭ “‬Signore di questo mondo‭”‬


RAMTHA nel‭ “‬L‭’‬ultimo valzer dei tiranni‭”‬,‭ ‬edizione Macropost,‭ ‬tratta dell‭’‬economia e della finanza mondiali,‭ ‬dell‭’‬ecologia e dei suggerimenti per sopravvivere al crollo di‭  ‬questo condannato‭ ‬sistema di cose,‭ ‬tanto per usare un termine biblico.‭  ‬Fa i nomi e i cognomi dei pochissimi potenti della Terra,‭ ‬i veri padroni visibili,‭ ‬che hanno in mano il destino dell‭’‬umanità e del mondo intero e che stanno attuando,‭ ‬con ogni sorta di mezzi,‭ ‬il Nuovo‭ ‬Ordine Mondiale.‭ ‬La Banca Mondiale,‭ ‬la Federal Reserve,‭  ‬il WTO,‭ ‬il debito dei Paesi poveri,‭ ‬lo stato del pianeta,‭ ‬la responsabilità dei‭ “‬padroni del vapore‭”‬ e la passività delle masse che sono così mal ridotte che non sono neanche in grado di comprendere‭ ‬ciò che sta avvenendo,‭ ‬sono espressi in modo esaustivo e profetico allo stesso tempo,‭ ‬in modo da essere compresi anche non avendo alcuna cultura specifica.‭

L‭’‬approccio è insolito perché introduce delle correlazioni fra il piano propriamente economico,‭ ‬con‭ ‬tutte le sue gerarchie di valori e di potere e l‭’‬aspetto‭  ‬psico-antropologico,‭ ‬arricchito però da‭  ‬concetti metafisici che infrangono la barriera della separatezza‭  ‬fra il materiale e l‭’‬immateriale,‭ ‬tra la forma e l‭’‬energia,‭ ‬tra il visibile e l‭’‬invisibile.‭  

RAMTHA‭  ‬si è fatto conoscere al pubblico della New Age come una entità invisibile che parla attraverso una medium,‭ ‬nella quale entra quando deve comunicare con l‭’‬Umanità‭; ‬è stato anche lui uomo sulla Terra al tempo della Lemuria,‭ ‬centinaia di migliaia di anni fa,‭ ‬così come il Mithra originario,‭ ‬a detta di Ripel.‭   ‬Secondo lui,‭ ‬l‭’‬anima umana è trattenuta in uno stato di stagnazione e non si è più evoluta da almeno‭ ‬35000‭ ‬anni e l‭’‬obiettivo del Nuovo Ordine Mondiale è quello di annullare qualunque spazio libero,‭ ‬qualunque libertà di scelta,‭ ‬qualunque diversità,‭ ‬così come era avvenuto all‭’‬epoca dell‭’‬imposizione del Cristianesimo storico in Europa e con l‭’‬annientamento dei Catari nel medioevo,‭ ‬tanto per restare alla nostra storia.


Quando la legge cosmica della evoluzione spirituale collassa e l‭’‬essere umano non ha più diritto al libero arbitrio che consente alla sua anima di evolvere‭;  ‬quando non ha più l‭’‬opportunità di vivere nella Luce del suo Cristo Interiore,‭ ‬cioè del Gemello,‭ ‬dell‭’‬Uomo Celeste il lui,‭ ‬avviene la fine del Tempo,‭ ‬perché finito è il processo che fa avanzare la Vita e sarà anche la fine dell‭’‬era dei tiranni,‭ ‬che è stata sostenuta dall‭’‬ego alterato,‭ ‬l‭’‬IMAGE,‭ ‬come lo definisce.‭  ‬Essendo imperfetti,‭ ‬siamo schiavi dei nostri istinti e dei nostri‭ ‬desideri e il Potere,‭ ‬visibile e invisibile,‭ ‬se ne serve per i suoi scopi.‭


L‭’‬ego alterato,‭ ‬vale a dire il prodotto,‭ ‬lo specchio della socializzazione,‭ ‬cioè dell‭’‬integrazione nel modello creato e imposto dai tiranni per dominare l‭’‬umanità e che ci fa tutti uguali,‭ ‬tutti cloni uno dell‭’‬altro come le galline di un allevamento,‭ ‬secondo Ramtha è l‭’‬ANTIDIO,‭ ‬cioè l‭’‬ANTICRISTO.

Destino supremo dell‭’‬Io alterato è il Potere,‭ ‬cioè il Signore di questo mondo,‭ ‬il cui piano a lungo termine ha sempre avuto successo‭; ‬chi lo contrastava veniva brutalmente eliminato‭; ‬ma,‭ ‬questa volta,‭ ‬non sarà così,‭ ‬non ci sarà la ripetizione della Storia degli ultimi due millenni perché il destino umano è quello di evolversi verso realizzazioni spirituali più elevate,‭ ‬più‭ ‬vicine all‭’‬UNITA‭’‬ dell‭’‬UOMO PRIMORDIALE.


Altre razze nell‭’‬Universo sono collassate perché hanno perso lo spazio di libertà‭; ‬ma nella nostra civiltà una grande Verità si sta rivelando,‭ ‬una grande opportunità di liberazione.

La libertà e la dignità dell‭’‬essere umano consistono nella sua sovranità a scegliere ciò che serve alla sua evoluzione‭; ‬la malvagità è il crimine contro il SE‭’‬ e il riflesso del SE‭’‬ nell‭’‬Altro‭; ‬ma l‭’‬ego alterato non è l‭’‬errore,‭ ‬né tanto meno il peccato:‭ ‬è invece l‭’‬esperienza da cui imparare.

Molte sono le persone in ogni parte del mondo che hanno già raggiunto o stanno per raggiungere la superconsapevolezza,‭ ‬ovvero la loro Vera Volontà,‭ ‬in quanto il Signore dio del loro essere glielo ha consentito‭; ‬hanno compreso il dramma umano e il Male e sono stati scelti per vedere,‭ ‬con la conoscenza interiore,‭ ‬la‭ “‬schiera dei fratelli cosmici‭”‬,‭ ‬messaggeri del grande regno spirituale che sta per venire sulla Terra.

La Fraternità nera dei padroni del pianeta diventa sempre più frenetica perché il suo tempo ha subito un‭’‬accelerazione‭; ‬ma la spinta che li porta a raggiungere più in fretta i loro obiettivi favorisce anche l‭’‬avvento della SUPERCONSAPEVOLEZZA,‭ ‬cioè della VERA VOLONTA‭’‬,‭ ‬o DOPPIO SPIRITUALE come è stato definito dalla varie scuole di pensiero.

Quando non potremo più evolvere a causa del controllo illegittimo,‭ ‬dice Ramtha,‭ ‬sentiremo una grande voce echeggiare dalla stella più lontana:‭ ”‬Tutto è compiuto‭”‬ e sarà l‭’‬inizio della Superconsapevolezza.


L‭’‬entrata in azione della Natura distruggerà il piano della fraternità nera‭; ‬le condizioni atmosferiche cambieranno drammaticamente‭;  ‬vulcani sconosciuti o ritenuti spenti riprenderanno ad eruttare‭; ‬la superficie della Terra sarà preda del fuoco‭; ‬ma,‭ ‬se tutto questo non dovesse essere sufficiente a sviluppare la superconsapevolezza negli uomini più maturi,‭ ‬necessaria sul piano vibrazionale per attrarre le energie superiori,‭ ‬interverrà direttamente‭ “‬l‭’‬armata‭”‬ dei fratelli cosmici,‭ ‬dei quali qui però l‭’‬autore non dice di più.


Non si può cambiare il pensiero a partire dalla materia‭; ‬ma è il pensiero che cambiando origina un‭’‬altra forma,‭ ‬un‭’‬altra realtà perché tutto è pensiero,‭ ‬energia coagulata.

La Nuova Era deve accadere nell‭’‬interiorità e comporta la trasfigurazione dello spirito umano che abbandona per sempre il passato,‭ ‬senza rimpianti,‭ ‬e che fa proprio il presente con la piena vitalità del coraggio di vivere felicemente e di sostenere la vita.‭  ‬Il mutamento cosmico coinvolge l‭’‬uomo stesso che deve cambiare il suo pensiero,‭ ‬la sua immaginazione di sé e del mondo e quindi della realtà individuale e collettiva.‭  ‬Deve sottrarsi agli Eoni che lo tengono asservito e che gli impediscono di congiungersi al suo SE‭’‬SPIRITUALE,‭ ‬cioè al suo GEMELLO,‭ ‬al CRISTO in lui.‭

GESU‭’‬ ha manifestato Dio come Dio che vive in ogni uomo e la sua resurrezione simbolizza il Dio-Uomo e il Dio-Donna realizzati.

Come per gli Gnostici del passato,‭ ‬di cui Ramtha è il continuatore,‭ ‬la seconda venuta del Cristo,‭ ‬la sua parusia,‭ ‬accade dentro l‭’‬uomo con l‭’‬elevazione della sua coscienza e l‭’‬Harmagheddon,‭ ‬di cui parla la Bibbia,‭ ‬avviene nella sua interiorità fra l‭’‬Io alterato,‭ ‬o Image,‭ ‬cioè l‭’‬Anticristo e il Cristo,‭ ‬lo Spiritus Sanctus,‭ ‬l‭’‬Uomo Celeste.

E proprio a questa identità spirituale,‭ ‬a questa terza parte costitutiva del composto umano,‭ ‬negata dalla Chiesa e dalle religioni,‭ ‬dà grande risalto Ramtha:

‎“… Il Signore Dio del vostro Essere” lo chiama “perché voi siete Dei… riconoscete che Dio è in voi….” per iniziare il viaggio di uscita dall’asservimento attraverso l’Illuminazione che non ha niente a che vedere con rituali spirituali; bensì è comprensione, è l’elevare e l’ampliare la consapevolezza attraverso la conoscenza.

Basta un solo essere illuminato a dare speranza all‭’‬umanità in quanto la sua coscienza eleva la consapevolezza sociale,‭ ‬s‭’‬irradia ed influenza‭  ‬gli altri‭; ‬tuttavia,‭ ‬lo strumento alla portata di tutti è la capacità di accogliere il pensiero,‭ ‬di viverlo emozionalmente nel binomio testa-cuore che deve esprimersi all‭’‬unisono e di dargli forma,‭ ‬trasformandolo con la sua creatività.‭  ‬La Vita è la manifestazione concreta,‭ ‬condensata di tutti i pensieri e i comportamenti che ne derivano dell‭’‬insieme degli esseri umani.

 

DAVID ICKE,‭  ‬nel suo libro:‭ “‬IO sono me stesso io sono libero‭”‬ edizione Macropost tratta molti‭  ‬temi,‭ ‬sempre relativi alla condizione umana e il potere,‭ ‬in maniera più‭ “‬tranchant‭”‬,‭  ‬quasi a identificare il‭ “‬ Signore di questo mondo‭”‬ dei Catari,‭ ‬per nome e cognome.


Secondo questo autore,‭ ‬che dice di sé di essere un‭ “‬risvegliato‭”‬,‭ ‬appena sopra l‭’‬uomo,‭ ‬appartenente alla gerarchia cosmica della terza dimensione,‭ ‬esistono esseri a lui superiori della quarta che sono invisibili,‭ ‬non avendo un corpo fisico denso come il nostro‭; ‬ma,‭ ‬non essendo immortali,‭ ‬fondano la loro esistenza‭  ‬e la loro sopravvivenza sulle energie più‭  ‬pesanti emesse da noi umani.

Icke parla di elementi squilibrati e di una coscienza negativa operante nella Quarta dimensione che opera da migliaia di anni‭  ‬per il controllo della mente umana‭; ‬infatti,‭ ‬sono in grado di guidare e controllare gli eventi all‭’‬interno della nostra perché noi,‭ ‬intesi come umanità in generale,‭ ‬siano stati sempre tenuti lontano dalla Verità della nostra identità e della nostra potenzialità,‭ ‬all‭’‬interno della quale risiede la visione che ci renderebbe liberi.

Tutte le creazioni di questi manipolatori,‭ ‬si tratti di religioni,‭ ‬di ideologie varie,‭  ‬di sistemi di governo,‭ ‬di finanza,‭ ‬di scienza e quant‭’‬altro che si sono sviluppate sul nostro pianeta,‭ ‬o mediante‭  ‬la loro incarnazione diretta,‭ ‬o molto più spesso,‭ ‬mediante la manipolazione del pensiero e della immaginazione,‭ ‬hanno sempre presupposto la deviazione della psiche e dell‭’‬anima umane e ne hanno offuscato il senso di identità,‭ ‬di realtà e di significato dell‭’‬esperienza fisica.‭   


Questa coscienza negativa che ci domina si è sempre servita di una ristrettissima élite di rappresentanti sulla Terra,‭ ‬di mandatari del loro dominio,‭ ‬veramente poche persone che,‭ ‬in tutti i tempi,‭ ‬sono state al vertice della piramide dell‭’‬organizzazione umana nel suo complesso,‭ ‬e sono stati via via i detentori del potere tanto più assoluto,‭ ‬quanto più occulto:‭  ‬i manipolatori dell‭’‬Occhio che Tutto Vede per Icke,‭ ‬la Fraternità nera per Ramtha.‭ ‬Forse non sono neanche i numeri uno ufficiali delle chiese,‭ ‬degli apparati economico-finanziari,‭ ‬militari,‭ ‬scientifici,‭ ‬massmediatici,‭ ‬che potrebbero anche essere non del tutto consapevoli,‭ ‬ma personaggi assolutamente anonimi che stanno dietro a loro e che sono le mani dei burattinai che tirano i fili,‭ ‬essendo‭  ‬gli unici a conoscere e a‭  ‬interagire con i‭  ‬mandanti invisibili,‭ ‬attraverso pratiche occulte e magie cerimoniali.‭  ‬Sono le guardie carcerarie dell‭’‬umanità e la‭  ‬mercede che ne hanno in cambio è la deificazione del loro IO,‭ ‬del loro Anticristo.‭


Oggi come oggi le maglie della gabbia sono talmente strette che per gli esseri umani,‭ ‬lasciati a sé stessi,‭ ‬non ci sarebbe nessuna possibilità di liberazione‭; ‬ma c’è l‭’‬aiuto cosmico‭; ‬i Catari lo definirebbero il Dio della Luce e dell‭’‬Amore che,‭ ‬da Puro Spirito,‭ ‬inonda l‭’‬atmosfera della Terra di particelle di alta energia e di raggi cosmici provenienti da tutta la galassia che,‭ ‬innalzando lo stato vibrazionale dei campi di energia globale,‭  ‬influenzano il tutto terrestre,‭ ‬compresi il pensiero e le emozioni‭ ‬dell‭’‬uomo.

La maggior parte di questi mutamenti,‭ ‬che stanno interessando i campi energetici della Terra,‭ ‬avviene su livelli vibrazionali sconosciuti e non misurabili dalla scienza‭; ‬ma la mente umana,‭ ‬il cuore e le emozioni possono percepirle in modo più sensibile di qualsiasi tecnologia.‭  ‬Già hanno risvegliato un numero molto elevato di persone su tutto il pianeta in quanto comportano una grande purificazione per le coscienze umane e la vita della Terra.


Questa opportunità non è riservata solo ad alcuni eletti,‭ ‬o a pochi scelti,‭ ‬ma è per tutti,‭ ‬senza alcuna distinzione,‭ ‬purchè ognuno lo voglia ed operi per conseguirla.‭ ‬E‭’‬ necessario prima di tutto che sappia,‭ ‬che conosca,‭ ‬sì da essere in grado di esercitare la propria scelta,‭ ‬il proprio libero arbitrio fra‭ ‬Bene e Male‭; ‬se restare asservito nella prigione del dio della materia,‭ ‬che lo tiene avvinto a sé,‭  ‬con l‭’‬allettamento del potere e della ricchezza,‭ ‬potenziandone i suoi istinti peggiori:‭ ‬torpore della mente,‭ ‬paura,‭ ‬superbia,‭ ‬stupidità,‭ ‬odio,‭ ‬violenza,‭ ‬ferocia,‭ ‬malafede,‭ ‬assenza di memoria,‭ ‬cupidigia e quant‭’‬altro ancora‭; ‬o se superarla per congiungersi al suo proprio Spiritus Sanctus.‭

Solo in questo modo si ha la possibilità di‭ “‬scavalcare‭”‬,‭ ‬cioè uscire dalla sfera di influenza della coscienza squilibrata‭ ‬della Quarta dimensione,‭ ‬attraverso l‭’‬Amore,‭ ‬cioè l‭’‬energia di attrazione e di coesione con le sfere spirituali superioriuarta Quarta che,‭ ‬probabilmente,‭ ‬sono energie‭  ‬evolute più rarefatte per cui un contatto‭  ‬palpabile,‭ ‬più‭ “‬ravvicinato‭”‬,‭ ‬se così si può‭ ‬dire,‭ ‬con gli esseri umani al loro stato di densità non sarebbe proprio possibile‭; ‬oppure hanno un‭’‬etica che rispetta il libero arbitrio e perciò si aspettano che siano i singoli esseri umani‭  ‬a rapportarsi con loro con una scelta consapevole di assoluta‭ ‬libertà.

 

In ogni caso riemerge,‭ ‬senza alcun dubbio,‭  ‬la teologia catara dei due dei che non solo non è stata estirpata dalla Storia e dalla Conoscenza umana con il‭  ‬genocidio di questo popolo,‭ ‬ma si ripropone,‭ ‬ai nostri giorni,‭  ‬con tutta la sua potenza di trasformazione e di liberazione.

La Gnosi è riapparsa,‭ ‬dopo centinaia di anni,‭ ‬nei quali si era occultata,‭ ‬nascosta,‭ ‬inabissata per preservarsi,‭ ‬fino al momento in cui gli esseri umani avessero avuto bisogno non solo di una spiegazione del cambiamento,‭ ‬ma di una guida per affrontarlo.‭  ‬E‭’‬ di vitale importanza,‭ ‬però,‭ ‬conoscere,‭ ‬cogliere questa opportunità:‭ ‬non lasciarla,‭ ‬ancora una volta alla mercè dei manipolatori.


E‭’‬ anche ragionevolmente accettabile che il Dio buono di Luce e di Amore,‭ ‬puro Spirito,‭ ‬in realtà si riferisca ad una specie aliena,‭ ‬non più presente sulla Terra,‭ ‬tuttavia con alcuni punti di contatto energetici,‭ ‬sia in luoghi che in esseri umani‭  ‬appartenenti originariamente alla loro corrente energetica e con ancora qualche collegamento nel‭ ‬DNA.

Il Signore di questo mondo,‭ ‬dio della materia,‭ ‬o falso dio,‭ ‬è invece il monodio ebraico-cristiano-islamico,‭ ‬un‭’‬altra specie aliena,‭ ‬che si è sostituita con efferatezza agli originali creatori,‭ ‬schiavizzando il pianeta e l‭’‬umanità tutta con il grande inganno della religione monoteista che ha ridotto gli esseri umani a pure espressioni psico-biologiche.‭    

.‎


Nei grandi cicli della evoluzione cosmica,‭ ‬intere dimensioni sono sottoposte alla sequenza‭ “‬morte e rinascita‭”‬.‭  ‬L‭’‬esempio storico più conosciuto‭ ‬è certamente quello di Gesù Cristo che ha dovuto morire,‭ ‬nel corpo fisico di materia,‭ ‬per risorgere tre giorni dopo in forma eterica e che è stata l‭’‬anticipazione vivente della profezia rispetto al destino del genere umano e della Terra:‭ ‬alla morte del ciclo della‭  ‬manifestazione fisica,‭  ‬farà seguito una rinascita in energia più fluida,‭ ‬più sottile‭; ‬all‭’‬inverno della materia,‭ ‬subentrerà la primavera dello spirito.


Per i Cristiani,‭ ‬la ricorrenza simbolica è la Pasqua,‭ ‬per i Manichei era il Bema,‭  ‬celebrazione di lutto,‭ ‬ma anche di gioia,‭ ‬che commemorava la‭ “‬Passione e la Crocifissione‭”‬ di Mani,‭ ‬ma,‭ ‬al tempo stesso,‭ ‬la sua‭ “‬Ascensione‭”‬ ed era per tutti i credenti espressione di speranza nell‭’‬entrata in quel Regno della Luce che rappresentava il coronamento‭ ‬della‭  ‬salvezza.


Il salmo di gioia manicheo per il grande giorno del Bema così recita:

Salute Bema di vittoria‭!

Ecco,‭ ‬tutti gli alberi in questo giorno sono ritornati nuovi‭!

Ecco,‭ ‬le rose hanno dispiegato la loro bellezza

Poiché il legame che intristisce i loro petali è stato infranto‭!

Tutta intera l‭’‬aria è luminosa,

anche la Terra fa germogliare i suoi fiori,

le onde del mare sono placate poiché se n’è andato via

l‭’‬oscuro inverno dall‭’‬eccesso di tormenta

Fà che anche noi sfuggiamo agli affanni del Male‭!  (‬12‭)

        

Icke espone la sua teoria secondo la quale l‭’‬iniziazione di massa viene attivata con la propagazione nella nostra dimensione spazio-temporale di queste particelle cosmiche di elevatissima energia che perturbano i campi energetici terrestri fino a mutarne sostanzialmente la consistenza e che,‭ ‬a loro volta,‭ ‬inducono cambiamenti di coscienza negli esseri umani,‭ ‬anche se non sono sempre immediatamente avvertibili.‭


Secondo i Catari,‭ ‬il Dio dell‭’‬Amore aveva mandato suo figlio,‭ ‬il Cristo Cosmico nel corpo fisico di Gesù per portare il messaggio di salvezza al genere‭ ‬umano,‭ ‬ma il Dio della materia ne aveva manipolato a suo favore la figura e l‭’‬opera,‭ ‬facendo credere addirittura che fosse figlio suo.‭  ‬Mille anni dopo,‭  ‬i messaggeri furono i Perfetti,‭  ‬modelli e guide per l‭’‬umanità sofferente‭; ‬essi ebbero appena il tempo di spargere i semi‭  ‬della conoscenza,‭ ‬perché l‭’‬Oppositore,‭ ‬dio della materia,‭ ‬Signore di questo mondo,‭ ‬li aveva brutalmente eliminati e i loro insegnamenti‭  ‬della Verità sembravano essere stati definitivamente dispersi,‭ ‬ma quei semi,‭ ‬ora,‭  ‬stanno rigermogliando.‭ ‬Tuttavia,‭ ‬i Perfetti stessi‭  ‬già sapevano che non sarebbe bastata la loro missione spirituale a salvare il mondo della pietrificazione,‭ ‬ma sarebbe stata necessaria,‭ ‬nei secoli a venire,‭  ‬un‭’‬iniziazione di massa.‭  ‬Finchè erano stati nella‭ “‬tunica di carne‭”‬ ,‭ ‬il Cristo in loro,‭ ‬la Scintilla‭  ‬divina,‭ ‬aveva avuto il potere di riequilibrare il rapporto materia-spirito‭;  ‬ma ora è più che mai necessaria una moltitudine di sintonizzazioni,‭ ‬anzi di identificazioni e di fusioni perché la posta in gioco è non‭ ‬solo terrestre,‭ ‬ma universale.‭  


‎Fine nona parte

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna