Hungrìa ayer y hoy

El primer viaje que yo hice en los Países del Este de Europa fue en el agosto del 1971 a Hungría, al lago Balaton, con el ETLI sector jóvenes que entonces era la agencia turística de la CGIL. Llegamos con el autocar; milanesa solamente yo; los demás eran jóvenes toscanos de la provincia de Florencia,…

Continua a leggere →

La Germania che ho conosciuto

Germania dell’Est… ricordarla oggi è veramente un tuffo  nel passato  che, seppure recente, della storia europea, sembra scomparso della memoria storica collettiva e  personale.  Ora la Germania riunificata dalla caduta del Muro di Berlino del  1989, è divenuta la potenza europea per antonomasia.  Con l’istituzione dell’euro come  moneta unica , sotto la guida della sua…

Continua a leggere →

Ripensando a Varsavia

In Polonia sono andata due volte, ma solo a Varsavia, negli anni ’72-’73, in visita lampo di un giorno o due e  con lo stesso tour operator CGIL; avevo visto pochissimo, solo il centro  cioè la “città vecchia” che mi era piaciuta molto e mi aveva sorpreso sapere che era stata completamente ricostruita, tale e…

Continua a leggere →

Ungheria ieri e oggi

Il primo viaggio che ho  fatto nei Paesi dell’est Europa  è stato nell’agosto del  1971 in Ungheria, al lago Balaton, con l’ETLI settore giovani che era allora  l’ agenzia turistica della CGIL.  Si era arrivati in pullman; milanese ero soltanto io;  tutti gli altri erano giovani toscani della provincia di Firenze, campionario classico delle Case del popolo.  Il luogo mi aveva deluso…

Continua a leggere →

8 Marzo ¿es aùn la fiesta de la mujer?

Rebusqué en el archivo de mi memoria por encontrar unos recuerdos particulares de la fiesta de la mujer. Mi padre se murió cuando yo tenía 16 años y hasta los 35, he vivido con mi madre; erábamos dos mujeres de competición permanente por afirmar cada una su propia fuerte personalidad: Edvige era una verdadera dominadora,…

Continua a leggere →

8 Marzo è ancora la festa della donna?

Ho frugato nell’archivio della mia memoria per trovare qualche ricordo particolare della festa della donna. Mio padre è morto quando avevo 16 anni e, fino a 35 anni, ho vissuto con mia madre; eravamo due donne in competizione permanente per affermare ognuna la propria forte personalità: Edvige era una dominatrice vera e propria, io no…

Continua a leggere →

Los terapeutas

TENER CUIDADO DEL SER – Filón y los Terapeutas de Alejandría (J.Y. Leloúp) La Bhagavad-gita (canto del beato), texto sacro del Hinduismo que se remonta al 500 a.C. dice: “Existe todavía un otro mundo que está al exterior y está más allá de la materia manifestada y no manifestada. Es supremo y no es jamás…

Continua a leggere →

L’abbandono alla provvidenza divina

A prima vista può sorprendere che questo blog, che ha avuto la sua più vasta diffusione e il maggior apprezzamento per aver portato a conoscenza dei cultori dell’argomento la figura e l’opera di Salvador Freixedo e del suo “Difendiamoci dagli dei” per la prima volta in Italia, proponga oggi l’elaborazione personale di un testo come…

Continua a leggere →

Zaratustra y la revolución animal

Este gran profeta vivió históricamente setecientos años ante Cristo, en una época en la cual los impulsos espirituales extraordinarios sembraban semillas para la evolución de la consciencia humana a través de la aparición de personajes excepcionales entre los cuales el mismo Zoroastro en el imperio persa, Buda en India y Lao Tse en China. La…

Continua a leggere →

El 25 de April

Quand seri giuina, seri ‘na sfegatada, per an e an ho mai perdu un corteo; manca a fal aposta, piueva semper ma mi seri fra quei scalmanà che cantaven e vusaven pusè fort che se tiravan no fora, la ciapaven tuta, convint che chel dì lì eren lur i liberadur.   Ades, a guardà indrè,…

Continua a leggere →

Page 3 of 7